Pasta al pomodoro e ricotta con olio al basilico

Ricette

Pasta al pomodoro e ricotta con olio al basilico

Pasta al pomodoro e ricotta Coppini Arte Olearia

Pasta al pomodoro e ricotta con olio al basilico

 

Pasta al pomodoro, a chi non piace? Forse è il confort food più salutare e più amato dagli italiani. 
Cosa succede se aggiungiamo un'ottima ricotta e qualche goccia di olio al basilico? Il risultato è una pasta dall'irresistibile cremosità che piacerà ai grandi ma soprattutto ai piccini.  Per la ricetta abbiamo utilizzato dei mezzi paccheri rigati, ma se volete potete usare il formato di pasta che più preferite. Ad esempio maccheroni, penne, fusilli o anche spaghetti, largo spazio alla vostra fantasia!

Una ricetta creata per noi da Pause Atelier dei Sapori di Reggio Children, per avvicinare i più piccoli alla scoperta dell' olio evo e del suo uso in cucina.

Reggio Children è un centro internazionale per la difesa e la promozione dei diritti e delle potenzialità dei bambini e delle bambine. Nasce per valorizzare e rafforzare l'esperienza delle scuole e dei nidi d’infanzia comunali di Reggio Emilia, conosciuta in Italia e nel mondo come Reggio Emilia Approach®.   

Ingredienti:
  • 400 g di pasta
  • 280 g di passata di pomodoro Coppini Arte Olearia 
  • 80 g di trito: sedano, carota e cipolla
  • 25 g di parmigiano reggiano
  • 80 g ricotta vaccina
  • 25 g olio al basilico Coppini Arte Olearia
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio
Preparazione:

Iniziamo mettendo a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta. Abbiamo optato per una pasta di Gragnano, famosa per il suo sapore e la sua tenuta in cottura. Nel frattempo tritiamo finemente il sedano, la carota e la cipolla; lasciamolo stufare insieme all'aglio a fuoco basso per circa 4 minuti. Non appena il trito sarà leggermente dorato aggiungiamo la passata di pomodoro e un pizzico di sale, dopodiché lasciamo restringere il sugo a fuoco basso per circa 6 minuti. Quando la salsa è pronta possiamo stemperare la ricotta mescolata con il condimento a frangitura contemporanea Olive & Basilico. Scoliamo la pasta e uniamola al composto cremoso e mescolando delicatamente dall'alto verso il basso. A questo punto possiamo impiattare la pasta e guarnire ciascun piatto con il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Consiglio:

Aggiungendo qualche oliva verde denocciolata al sugo andrete a creare un interessante contrasto tra la dolcezza del sugo e la sapidità delle olive.  

14/Jan/22